venerdì 28 dicembre 2012

Involtini Primavera

Gli involtini primavera sono un classico antipasto cinese molto conosciuto e diffuso in Occidente. Si tratta di croccanti involucri di pasta con un gustoso ripieno di verdure e carne di maiale, insaporito da salsa di soia.
Per l'involtino possiamo utilizzare dei fogli di pasta fillo appure provare questo impasto veloce e molto buono.
Quando andiamo al ristorante cinese è d'obbligo ordinarli, sono così buoni!
Sembrano però così complicati da cucinare...ed invece credetemi, richiedono un' attenta preparazione ma non sono particolarmente difficili....provateli, i vostri ospiti rimarranno molto soddisfatti! 

Ingredienti per l'involtino (dosi per circa 12 involtini):
  • 450 ml Acqua  
  • 180 gr Farina    
  • 5 cucchiai Maizena   
  • 3 pz Sale
Ingredienti per il ripieno:

  • 100 gr macinato di Carne Suino  
  • 1 Carota           
  • 1 Verza       
  • 1 Cipolla       
  • 3 cucchiai Salsa di Soia       
  • 1 costa di Sedano  
  • 50 gr Germogli di Soia (se non li trovo li ometto)
  • Olio di Semi di Arachide

Preparazione Involtini: 

In una ciotola mettiamo la farina e la maizena, aggiungiamo poi tre pizzichi abbondanti di sale e l'acqua a filo e mescoliamo fino ad ottenere una pastella senza grumi. Lasciamo riposare il composto ottenuto per almeno mezz'ora.


Preparazione Ripieno:

Laviamo le verdure, puliamo il sedano privandolo dei filamenti e lo tagliamo poi a listarelle fini. Facciamo lo stesso con le cipolle, le carote e la verza.


In un wok scaldiamo un cucchiaio d'olio di arachide, aggiungiamo il macinato di maiale e dopo qualche minuto aggiungiamo le carote, il sedano, e le cipolle.

Facciamo saltare per 5 minuti ed aggiungiamo la salsa di soia continuando la cottura per qualche minuto ancora finchè le verdure risulteranno cotte, ma un po’ croccanti.

In ultimo aggiungiamo i germogli di soia e la verza a listarelle, che dovranno saltare solo qualche secondo. Dopodichè spengiamo il fuoco e lasciamo intiepidire il ripieno.

Una volta passato il tempo di riposo dell’impasto degli involtini, rimescoliamo ancora una volta e facciamo scaldare una padellina antiaderente per crepes, ungiamo con poco olio di arachide e versiamo un mestolo di pastella.  
Una volta versata la pastella lasciamo qualche secondo dopodiché agitiamo la padella in quanto quando la crepe sarà cotta si smuoverà da sola senza bisogno di utilizzare il mestolo e quando sarà del tutto staccata dalla base della padella la facciamo saltare girandola dall’altro lato, cuociamo dall’ altro lato per qualche secondo e togliamo dal fuoco. 
Prepariamo così delle crepes più possibili sottili. (Le crepes dovranno risultare bianche)

Prepariamo intanto un bicchierino di acqua e farina (1 cucchiaio di farina e 1 cucchiaio di acqua) che sarà la nostra colla per sigillare i nostri involtini.
Prendiamo le nostre crepes e poniamo un cucchiaio di ripieno nella metà bassa di ogni foglio, copriamo con la pasta il ripieno, ripieghiamo i lati destro e sinistro verso il centro e arrotoliamo poi dal basso verso l'alto.
 


Scaldiamo abbondante olio di semi di arachidi nel wok e quando sarà caldo friggiamo gli involtini, facendo attenzione a farli dorare su entrambi i lati fino a che saranno ben dorati su entrambi i lati.





Serviamo gli involtini accompagnandoli con della salsa di soia o della salsa agrodolce..

Buon Appetito!

giovedì 27 dicembre 2012

Pollo alle Mandorle

Il pollo alle mandorle è un classico secondo piatto della cucina cinese.
Semplice e veloce da preparare ed un gusto davvero unico!
Gli ingredienti particolari di questa ricetta sono la salsa di soia e lo zenzero (facilmente reperibili nei supermercati).

Ingredienti: 
  • 200 gr Petto di Pollo
  • Farina q.b.
  • 1 Scalogno
  • 4 cucchiai di Salsa di Soia
  • 80 gr Mandorle
  • 1 cucchiaio di Zenzero Grattugiato
  • Olio di Semi
Procedimento:
Facciamo intanto tostare le mandorle in forno a 180 gradi fino a che non saranno croccanti e dorate.
Tagliamo il petto di pollo in piccoli cubetti e li rotoliamo nella farina.
Mettiamo in un wok l' olio di semi e facciamo appassire a fuoco basso lo scalogno.

Aggiungiamo il petto di pollo infarinato e facciamo cuocere a fuoco dolce per circa 15- 20 minuti girando di tanto in tanto.
Cinque di minuti prima della fine della cottura del pollo, uniamo la salsa di soia e lo zenzero grattugiato amalgamiamo bene gli ingredienti ed aggiungiamo un paio di mestoli di acqua calda  continuiando a mescolare fino a che non si formerà una salsina color nocciola.



A questo punto aggiungiamo le mandorle tostate (io riduco metà mandorle a metà aiutandomi con un coltello e l' altra metà le lascio intere), mescoliamo bene, impiattiamo e serviamo il pollo ancora caldo.

domenica 23 dicembre 2012

Torta di Mele

Una ricetta semplice, veloce per una torta classica, molto soffice e buonissima anche il giorno dopo.

Ingredienti:
  • 1 Uovo
  • 500 gr Mele
  • 100 gr Burro
  • 100 gr Zucchero
  • 200 gr Farina
  • 1 bicchiere di Latte
  • 1 bustina di Lievito
  • ( facoltativo un cucchiaino di Cannella)
Procedimento:
 Mettiamo a sciogliere il burro a bagnomaria, intanto in una ciotola sbattiamo l'uovo con lo zucchero ed aggiungiamo poi il burro fuso.
Aggiungiamo il latte, il lievito, se volete un cucchiaino di cannella e la farina.
 
Una volta amalgamato bene l'impasto aggiungiamo le mele tagliate e versiamo il composto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata.

Cuociamo a 200° per circa 40 min.


sabato 22 dicembre 2012

Crema al Mascarpone

La crema al mascarpone è un dessert al cucchiaio, dal gusto delicato e davvero goloso. La preparazione è molto semplice e veloce, ottima per un dessert all' ultimo minuto ed ottima anche come farcitura per dolci o come accompagnamento al Pandoro!

Ingredienti:
  • 250 gr Mascarpone
  • 100 gr Zucchero
  • 4 Uova
  • Cacao amaro in polvere
Preparazione:

Montiamo intanto gli albumi a neve e mettiamo da parte.
In una ciotola uniamo i tuorli con lo zucchero e sbattiamo fino ad ottenere un composto omogeneo e cremoso. (Adesso se volete potete aggiungere 2 cucchiai di Marsala continuando a sbattere)
Aggiungiamo il mascarpone e continuiamo a mescolare fino ad amalgamare bene gli ingredienti.
Infine aggiungiamo gli albumi montati a neve e con una spatola mescoliamo da basso verso l'alto per non smontarli fino ad amalgamarli ottendendo una soffice crema.

Suddividiamo la crema in delle coppette con una spolverata di cacao amaro in polvere o dei pezzetti di cioccolato fondente.

Per ottenere una crema più densa, magari per farcire un dolce, basterà mettere la crema in frigorifero per un oretta, in questo modo la crema si farà più compatta.

Segnaposti alla Cannella

Ecco un altro segnaposto semplicissimo e molto carino per le feste!

Non so voi, ma il profumo di cannella mi fa pensare al Natale, al profumo della montagna e dei boschi e all'atmosfera che si respira nei mercatini di Natale..
Il suo colore caldo ed il suo profumo speziato è proprio adatto sulle nostre tavole natalizie....la cannella abbinata al rosso, all'oro, all'argento è un elemento perfetto per i nostri centrotavola ed i nostri segnaposti!

Per questi segnaposti ho preso 3 bastonicini corti di cannella, li ho lagati insieme con del nastrino rosa o dorato, dopodichè dopo averli messi insieme possiamo legarci intorno dei fiorellini o delle pignette rosse o argento oppure dei fiocchi colorati!

Pochi minuti ed il nostro segnaposto è pronto!

venerdì 21 dicembre 2012

Segnaposti di Natale - Cappello di Babbo Natale

I segnaposti natalizi non possono proprio mancare sulle tavole delle feste!
Siamo ormai alle porte del Natale e sono cominciati ufficialmente i preparativi per decorare al meglio le nostre tavole...

Realizzare dei segnaposti fai da te in casa è una bella occasione per far divertire anche i bambini, così proprio ieri ho preso del cartoncino bristol rosso, un' pò di cotone, colla, spago, scotch e dei campanellini....pochissimo materiale per dei segnaposti facili e simpatici!

Ecco come ho fatto insieme al prezioso aiuti delle piccole Ginevra e Virginia:
 
Abbiamo tagliato il cartoncino bristol in piccoli quadrati un pò stondati in modo da formare dei conini.
Abbiamo tagliato un pò di spago ed abbiamo passato il campanellino nel filo.
Nella punta del cono abbiamo sistemato il filo con il campanellino che fuoriusciva dal cartoncino ed attaccato con un pezzettino di scotch sul nostro cappellino rosso.
Abbiamo allora formato i conini incollando il cartoncino con la colla ed abbiamo ritagliao la base in modo che il nostro segnaposto stesse in piedi. Abbiamo poi messo un'pò di colla nell'estremità inferiore e superiore attaccandoci il cotone.
Piccoli e semplici passi per dei divertenti segnaposti!!

giovedì 20 dicembre 2012

Risotto al Gorgonzola

Se siete amanti del gorgonzola dovete provarlo!
Questo risotto cremoso è un primo piatto semplice e fatto di pochi ingredienti dal sapore deciso ed avvolgente!

Ingredienti:
  • Risotto (io conto 2 pugnelli pieni di riso a testa)
  • 100-150 gr di Gorgonzola dolce
  • Parmigiano grattugiato
  • Burro
  • 1 scalogno
  • 1 bicchiere di Vino bianco
  • Brodo vegetale
Procedimento:
In una pentola mettiamo ad appassire lo scalogno nel burro sciolto.
Dopo qualche minuto aggiungiamo il riso e lasciamo insaporire. Sfumiamo poi con il vino bianco.
Quando il risotto si sarà ritirato continuiamo la cottura aggiungendo un mestolo alla volta di brodo ogni qualvolta che il risotto si sarà asciugato.(ci vorranno circa 30 min)

A cottura quasi ulrimata aggiungiamo il gorgonzola a cubettini ed amalgamiamo bene aggiungendo anche una bella grattugiata di parmigiano.

Quando il gorgonzola sarà sciolto ed il risotto ben amalgamato serviamo con una spolverata di pepe!

mercoledì 19 dicembre 2012

Farinata di Ceci

La farinata di ceci o Cecina è una ricetta tipica ligure...è una torta salata preparata con pochi ingredienti poveri: farina di ceci, acqua, olio, sale ed una bella spolverata di pepe nero.
Mi ricorda quando ero piccola ed insieme ai miei genitori andavamo a Bocca di Magra in un piccolo ristorantino dove la facevano buonissima...beh ero davvero piccola e quindi ho un vago ricordo, ma uno di quei ricordi che rimangono bene impressi nella mente di una bambina, sarà stato il luogo o sarà stato il profumo di cecina appena sfornata...
Adesso abbiamo trovato una focacceria a Marina di Pisa, dove nelle nostre giornate di mare ci fermiamo per il pranzo, che la fa buonissima, ma dato che ci andiamo solo d'estate, d' inverno la facciamo in casa!!!
Ingredienti:
  • 200 gr Farina di Ceci
  • 600 gr Acqua  (il rapporto deve essere sempre di 1 a 3, 1 farina di ceci / 3 acqua)
  • 1/2 bicchiere di Olio di Oliva
  • 1 pz sale
  • Pepe nero
Procedimento:
In una ciotola capiente versiamo la farina di ceci ed aggiungiamo poco alla volta l' acqua mescolando bene fino ad ottenere un composto liquido ed omogeneo senza grumi.
 
Lasciamo riposare il composto con un coperchio e fuori dal frigorifero per almeno 3 ore mescolando di tanto in tanto.

Trascorso il tempo necessario potrebbe essersi formata sulla superficie un pò di schiuma che togliamo con un mestolo forato.
Aggiungiamo un bel pizzico di sale ed un pò di olio (metà di mezzo bicchiere).
Prendiamo una teglia antiaderente (la misura dipenderà molto se vi piace la cecina bassa e croccante oppure più alta, regolatevi a seconda dei vostri gusti) e versiamo l' olio fino a coprire interamente la base della teglia.
Versiamo il composto e facciamo cuocere in forno a 220° per circa 40 min fino a formare una crosticina dorata.

Serviamo calda e con una spolverata di pepe!

martedì 18 dicembre 2012

Spaghetti con Pomodorini e Pesto di Rucola

Pomodorini e Rucola sono due ingredienti che si sposano davvero bene!
Come primo piatto mi piace abbinare i pomodorini ad un pesto di rucola, dal sapore delicato e semplicissimo da fare: basterà frullare tutti gli ingedienti in un mixer per ottenere una fresca salsina!
Possiamo anche conservarla in un barattolino nel frigorifero per qualche giorno.

Ingredienti:
  • Pomodorini
  • Pesto di Rucola
  • Cipolla
Per il Pesto di Rucola:
  • Rucola
  • Spicchi di aglio
  • Olio di Oliva
  • Parmigiano
  • Sale e volendo possiamo aggiungere un pò di pinoli

Procedimento:
Per il pesto di rucola, prendiamo un piccolo robot da cucina ed uniamo la rucola, uno spicchio di aglio, un pizzico di sale, un pò di parmigiano e olio. Frulliamo fino ad ottenere una salsina che metteremo in un barattolino, coprendo con un filo di olio.

Facciamo rosolare in una casseruola la cipolla, aggiungiamo i pomodorini tagliati a pezzetti e lasciamo insaporire.

Quando la pasta sarà lessata al dente la scoliamo e la uniamo al sugo di pomodorini ed aggiungiamo un bel cucchiaio di pesto di rucola (o una quantità a piacere).

Amalgamiamo bene e serviamo!

lunedì 17 dicembre 2012

Tartufini al Mascarpone

I tartufini al mascarpone sono dei golosissimi dolcetti, semplici e veloci da preparare.
Sono un idea molto carina come piccoli e sfiziosi dessert e molto carina anche per abbellire e colorare la tavola!

Ingredienti:
  • 200 gr Cioccolata Fondente
  • 100 gr Mascarpone
  • 80 gr Zucchero a Velo
  • Per la copertura: farina di cocco, cacao amaro in polvere, nocciole tritata, pistacchi tritati.
Procedimento:

Tagliamo il cioccolato a cubetti e lo mettiamo a sciogliere a bagnomaria, dopodichè lasciamo raffreddare.
Intanto versiamo in una ciotola il mascarpone e lo zucchero a velo ed aggiungiamo il cioccolato fuso.
Mescoliamo bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Copriamo la ciotola con la pellicola e mettiamo in frigo per almeno 2 ore finchè l’impasto non si sarà solidificato.
 
Passato il tempo formiamo delle palline aiutandoci con un cucchiaino piccolo e con le mani diamo la forma. Facciamo rotolare le palline nella copertura che desideriamo (pistacchi tritati, nocciole tritate, farina di cocco, cacao amaro in polvere).
Adagiamo i tartufini nei pirottini di carta e conserviamo in frigo fino al momento di servire.

lunedì 10 dicembre 2012

Castagnaccio

Quando è il periodo delle castagne, per merenda viene proprio voglia di una bella fetta di castagnaccio!
La preparazione è davvero semplice e veloce, io ci aggiungo solo i pinoli, ma se vi piace potete aggiungere anche l' uvetta!

Ingradienti:
  • 250 gr Farina di Castagne
  • 400 ml Acqua
  • Olio di Oliva
  • 1 pz Sale
  • Pinoli (e/o uvetta)
Procedimento:
In una casseruola mettiamo la farina ed aggiungiamo un pizzico di sale.
Aggiungiamo l' acqua un pò alla volta mescolando con una frusta. Aggiungiamo anche un cuchiaio di olio ed amalgamiamo bene finchè il composto non risulterà omogeneo ed aggiungiamo i pinoli.



Ungiamo una teglia con l' olio.( la misura della teglia dipenderà dal vostro gusto, se il castagnaccio vi piace più fine e un pò croccante oppure più alto e morbido).
Versiamo nella teglia il composto e cospargiamo con un pò di olio a filo.

Cuociamo a 200° per circa 30 minuti.

Serviamo caldo e buon Appetito!