martedì 15 gennaio 2013

Wurstel al Coccio


Questo piatto è chiamato anche Wurstel al gatto, anche se non ho mai capito l’ accostamento ai nostri amici a 4 zampe!

Non è un piatto molto comune, infatti quasi nessuno sa di cosa si tratta; è un piatto che veniva servito in un ristorante qua a Prato tanti anni fa (chissà se lo fanno ancora..), in ogni caso a casa nostra abbiamo mantenuto vivo questo modo diverso di cucinare i Wurstel!

E’ un piatto semplice da realizzare e molto buono e se vogliamo stupire possiamo servire la pietanza in dei coccini come quello che ho usato nella foto!


Ingredienti:
  • Wurstel grossi 
  • Salsa di Pomodoro 
  • Olio di Oliva 
  • Cipolla 
  • Aglio 
  • Origano, Sale 
  • Mozzarella
Procedimento:

In un coccio di grandi dimensioni mettiamo un filo d’olio e facciamo soffriggere l’aglio e la cipolla tritati.

Aggiungiamo la salsa di pomodoro e facciamo cuocere per circa 10 min aggiustando di sale ed origano.

Aggiungiamo i wurstel tagliati a rondelle e cuociamo per altri 20 min circa fino a che non saranno morbidi e cotti.

Una volta pronti aggiungiamo la mozzarella a fettine e lasciamo sciogliere a fuoco basso per qualche minuto e basta (deve rimanere ben visibile senza sciogliersi del tutto altrimenti farà una "palla")

Serviamo ben caldo magari in un coccino a testa per un effetto molto carino e particolare!
 Ps: Anche se il galateo lo vieta, per questo piatto è permesso, quasi doveroso “fare la scarpetta”! 

4 commenti:

  1. Mai provato!
    Penso piacerebbe a un mio amico... la sua specialità è uova al sugo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è un piatto molto conosciuto...però è davvero buono!

      Elimina
  2. penso che anche i bambini ne andranno matti!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso proprio di si!!!! è davvero un ottimo piatto!

      Elimina